Vai al contenuto

Dal 25 al 29 settembre 2019, quindi lo scorso fine settimana, ha avuto luogo a Sorrento il 74° Congresso Mondiale di Omeopatia organizzato dalla LMHI (Liga Medicorum Homeopatica Internationalis) in collaborazione con la FIAMO (Federazione delle Associazioni e del Medici Omeopati).

Da tutto il mondo, medici, ricercatori e specialisti si sono riuniti in assemblea per scambiarsi esperienze, competenze, conoscenze. Il valore scientifico di quanto esposto dalle ultime ricerche arrivate da tutto il mondo è stato altissimo.

In viaggio verso il congresso: IL VESUVIO!

Omeoroma era lì! Il dottor Antonio Abbate, direttore del centro medico e di questo spazio, ha esposto un suo caso clinico nella giornata di sabato, e ha presenziato a diverse conferenze e incontri.

Abbiamo già anticipato in un post precedente alcuni elementi della conferenza: ADHD - CICUTA VIROSA E IL PROBLEMA DEL GENERE UMANO

Il caso riguarda un ragazzo sedicenne, Rayan, che in seguito a una diagnosi ADHD segue una terapia farmacologica "tradizionale": quella a base di Ritalin.

Non voglio più prendere queste medicine che mi tolgono ogni energia! Le rifiuto. Ne ho prese tante, sulla pagella dovrebbero scrivere il mio nome, ma come cognome: Ritalin! Mi chiamo: Rayan Ritalin.

Rayan, dal case study

In seguito a una terapia omeopatica uncista, nella quale il dott. Abbate ha individuato Cicuta Virosa come medicamento, Rayan vive un cambiamento intenso e straordinario.

Ho proprio sentito il miglioramento! Però non è un miglioramento medico, è un miglioramento che riguarda me stesso...

Rayan, dal case study

In questo percorso di cura, l'analisi del caso clinico e del rimedio correlato è anche l'opportunità per fare qualche considerazione relativa al benessere spirituale, nel suo senso più alto.
Secondo molti, l'aspetto spirituale dovrebbe essere completamente slegato da questioni mediche e scientifiche, ma non è affatto così.

Ci sono migliaia di referenze che fanno riferimento alla spiritualità dell’essere umano, ad esempio su una banca dati biomedica importante come PubMed!
Non si può lasciare l’argomento a uso esclusivo della Psicologia Positiva, perché il concetto appartiene anche alla Medicina Omeopatica (cit. Hahnemann).

dal case study

[Leggi anche: Omeopatia, una cura profonda.]

Stiamo lavorando a questo caso, per farne una pubblicazione scientifica che possa contribuire alle ricerche oggi in corso.

Nel frattempo, ripensando a questo congresso e all'esperienza che è stata, ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito a organizzarla, e mandiamo un saluto a tutti gli amici e le amiche, i colleghi e le colleghe che abbiamo lì incontrato!

La delegazione indiana! L'India è un paese all'avanguardia per ricerca e pratica omeopatica, e cura ogni anno milioni di persone con l'omeopatia

...e nel frattempo, qualche mezzo di comunicazione si guarda intorno e si accorge che ci siamo e siamo forti: l'ANSA ci informa che l 'Omeopatia è il secondo più grande sistema medico al mondo. I pazienti omeopatici sono seicento milioni e il trend è in continua crescita.

[Ma noi lo sapevamo già 🙂 Leggi: L'omeopatia nel 2019 in Italia e nel mondo: diamo i numeri!]

Omeoroma.it

Stanco, stanco, sempre stanco!

Questo è in estrema sintesi il quadro sperimentale dell'energia di Avena sativa.

avena-2

L'avena è una graminacea molto rigogliosa. Un cereale e un alimento ricco di proteine, grassi e carboidrati che compongono un fitocomplesso dalla forte  azione energetica.

...continua a leggere "Avena Sativa – La personalità del rimedio omeopatico"