Causticum – La personalità del rimedio omeopatico

Ognuno di noi è diverso e ha un mal di testa diverso, un raffreddore differente, un’influenza a sé! E anche i rimedi sono diversi tra loro e hanno delle personalità specifiche!

Dal post La personalità del rimedio omeopatico

C'è un medicamento che vive una profonda angoscia: è Causticum.

causticum

Il medicamento Causticum si ottiene da un processo molto complesso in cui avviene una "fusione" di minerali ed elementi chimici diversi. Una distillazione di una miscela di bisolfato di potassio e calce, che fu realizzata da Hahnemann stesso a partire dalla comune calce per il marmo;  i chimici sono in disaccordo se ascriverlo al gruppo dei composti del potassio o, in quelli dell'ammonio.

Causticum è l'insieme degli elementi uniti tra loro in armonia...

Causticum è indicato nelle persone che sono emotivamente:

  • ipersensibili
  • disponibili e affettuosi sempre e comunque
  • molto prodighi di cure nei confronti dei familiari e degli amici.

I soggetti Causticum si preoccupano delle persone che soffrono e sono sempre pronti ad aiutare, anche quando ciò significa andare oltre le proprie forze.

causticum2

Facciamo un esempio più specifico: parliamo di una donna con figli, che presenta queste caratteristiche. La sua personalità molto sensibile può estrinsecarsi in una o molte delle cose che seguono.

La mamma Causticum è premurosissima e piena di cure per il suo piccolo, che resta "il bambino di mamma" anche quando è cresciuto. Spesso si dice terrorizzata dalla vita moderna, che considera violenta e piena di rischi: facile che accadano incidenti d'auto, oppure che un malvivente possa fare del male alle persone amate, o molto altro.
La mamma Causticum entra in forte apprensione quando arriva la sera. La veglia è un tratto comune di Causticum e aggrava o provoca le sue malattie: una mamma può non prendere sonno se non è certa che tutti i familiari sono rientrati.
Non riesce a vivere bene ed è angosciata fino a quando non è certa  che la famiglia sta bene ed è "integra". E si ammala gravemente se qualcuno a cui vuole bene è vittima di un incidente, oppure accade un lutto familiare.

causticum1 Una persona Causticum non può vivere in pace se tutto non va perfettamente bene: la mamma del nostro esempio prova un dolore straziante quando sente il suo piccolo piangere perché sta male, quando ha la febbre oppure la tosse, ma si angoscia anche per un pianto senza motivo. In generale, la persona Causticum ha la tendenza a sentirsi sopraffatta dalle cose brutte della vita, a reputarsi impotente, a lasciarsi andare ad atteggiamenti pessimisti, depressi oppure a incanalare questa sua ipersensibilità in comportamenti aggressivi, polemici, "corrosivi" come da etichetta.

La persona Causticum inoltre risulta più fragile in degli ambiti ben precisi. Il rimedio, ovviamente, si può applicare a qualsiasi affezione che sia individualizzata.
[Per approfondire l'individualizzazione del caso, leggi il post La visita omeopatica: Sette cose da sapere].

Ma è indicato in particolare per pazienti che esprimono malessere, disarmonia, malattia nei:

  • sistema nervoso
  • sistema osteoarticolare
  • cute

Parlando del sistema nervoso, un problema ricorrente e tipico di Causticum è la paralisi. A più livelli: dalla paresi facciale e irrigidimento problematico dei muscoli, alle contratture, le artralgie...

Un altro aspetto particolare di Causticum è che migliora sempre con il freddo, a prescindere dalle condizioni ambientali o fisiche. Aria fredda e bevande fredde sono dei toccasana per il soggetto, e il clima umido o piovoso per lui è una nota di benessere.

Il medicamento Causticum si applica più facilmente a casi di malattie croniche e meno in quelle acute.

Per approfondire, leggi qualcosa in più sull'Omeopatia sul sito di Omeoroma.
Se vuoi provare l'omeopatia e scoprire come può aiutarti, riportarti, mantenerti in salute, contattaci e prenota una visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *